Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

lunedì 12 settembre 2011

Il difetto sta nel manico

Acquisto una casa come prima casa, 4 vani più cantina, non Villa Certosa. Ho diritto a pagare un po' di tasse in meno, essendo prima casa, a patto che prenda residenza nel nuovo comune entro 18 mesi dall'atto. Ci sono i controlli, per evitare che uno acquisti 6 case in 6 comuni intestandole fittiziamente a 6 figli nessuno dei quali vi abita e non pagare così tutte le tasse né l'ICI. Il tizio di cui sopra difficilmente verrà beccato, scommettete che a me faranno sudare la residenza? Io ci abito da piu' di un mese, nei prossimi mesi verrano i vigili a controllare e, cito l'impiegata comunale, se i vigili diranno sì avrai la residenza. Insomma: mesi e mesi per avere una residenza e solo se i vigili diranno sì (ma io ci abito, quindi non vedo come possano dire di no). Vedremo. Me li vedo gia' i vigili passare quando sono al lavoro o allo stadio la domenica o quando sono in giro per affarucci vari (perchè se lavori 40-45 ore alla settimana e devi pure occuparti di un genitore non proprio ventenne, di affarucci vari ne hai un bel po') o quando sono a spasso. Uno che lavora in casa non c'è tanto spesso, specie se abita da solo. A volte capita che ci dormi e ci fai cena e colazione al massimo.
Voglio acquistare un'auto da poco, giusto per gli spostamenti brevi. Un amico mi vuol vendere la sua, 150.000 km, 22 anni di vita, 900 di cilindrata: un rottame, che però cammina. Se la acquisto dovrò pagare 760 euro/anno circa fra bollo, revisione, assicurazione: ok... Il mio amico chiede 800 euro per l'auto, mi pare equo. Ma attenzione: devo pagare 386 euro di passaggio. Non è assurdo?
Il nostro sistema fiscale è costruito su misura per far pagare di più a chi ha meno e di meno a chi ha di più e per creare problemi, controlli, noie etc. soprattutto a chi fa le cose per bene. Cambieranno mai le cose? Finchè saremo governati da nominati incompetenti e spesso con la fedina penale sporca e con frequentazioni pessime e conflitti di interesse vari, direi proprio di no. E sorvoliamo sui veri motivi per cui poi spesso sono stati nominati...
Ha detto ieri Travaglio, alla Versiliana di Marina di Pietrasanta (festa del secondo anno del Fatto Quotidiano), citando Santoro che lo aveva detto due ore prima: se abbiamo buoni politici o cattivi politici dipende da noi che li scegliamo, ma senza un'informazione libera e completa non possiamo scegliere buoni politici. Direi che abbiamo detto tutto.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: