Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

martedì 27 dicembre 2011

Buone feste a tutti quelli che hanno rubato in questi anni

Il Natale, Monti, non ce lo ha tolto, ma dopo tutto quello che si sono rubati i nostri governanti in questi decenni quello appena mangiato potrebbe essere stato l'ultimo panettone per molti se non per tutti; perlomeno per il famoso 99%. E se non ci penserà un governo tecnico a ridurci in condizioni di miseria assoluta provvederà allo scopo la profezia Maya della fine del mondo, datata 12 dicembre 2012: in tutti i casi la nostra fine sembra decisa.
Quando parlo di governanti ladri mi riferisco sia a quelli che si sono riempiti le tasche con tangenti, sia a quelli che hanno tratto vantaggio da leggine confezionate su misura, sia a quelli che hanno nominato come deputati o ministri persone del tutto incompetenti ma con ben altri titoli (...), sia semplicemente a quelli che non hanno agito per il bene comune, per imbecillità o per disonestà: tutti costoro hanno danneggiato il nostro paese e la nostra vita, compromettendo il nostro futuro. Una parte di questi, adesso, fa finta di non saperne nulla: è la nuova opposizione, uno spettacolo avvilente, innanzitutto per chi lo dà. Questi mezzi figuri che ci hanno diretto pur valendo in media molto meno di noi hanno esaltato il nostro lato peggiore, in una corsa verso il basso cui ha partecipato attivamente la maleodorante tv di questi anni. Si dice: la colpa è anche nostra, che siamo fatti così. Può essere, certamente: l'Italiano ha certi tratti di cui non andar fieri, ma se chi dirige anzichè elevare e progredire il paese lo deprime e lo mortifica, facendosi gli affaracci propri,l'imbarbarimento è cosa fatta. Buone feste, eh?

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.

Leggi tutto...

domenica 11 dicembre 2011

Dopo staremo tutti meglio

Dopo staremo tutti meglio, è evidente. La manovra Monti finirà per far fuori un bel po' di gente. Meno gente, piu' risorse. Meno disoccupazione, meno inquinamento. Meno fila alle Poste. Meno sprechi. Meno code al rientro dalla vacanze. Meno stupidi al bar, minore attesa ai bagni pubblici. Selezione naturale, sopravviveranno i più ricchi. Che si riprodurranno fra loro dando vita nel giro di qualche generazione a un mondo di soli ricchi. Che moriranno di noia perchè a esser ricchi senza i poveri non c'è gusto. A chi ostenti? E chi sfrutti? I capi si licenzieranno fra loro, i leghisti del nord piglieranno per il culo i leghisti del sud, i parlamentari saranno due e sempre in disaccordo con conseguente paralisi del paese (come adesso, insomma). La specie si estinguerà. Alla fine Lui ritornerà e manderà una videocassetta all'ultima tv rimasta, che la trasmetterà facendo il pieno degli ascolti (sarà il solo a guardarla, share del 100%). Ma, non essendoci più nipotine minorenni di presidenti egiziani in giro per il mondo, morirà di noia (nessuna puttanella da salvare) e sulla Terra, spariti i palinsesti e Minzolini, tornerà la pace. Dall'alto dei cieli Ratzinger ci guarderà benevolo con sguardo metallico.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.

Leggi tutto...

mercoledì 7 dicembre 2011

I soliti 1000

La manovra di Mario Monti è essenziale per non precipitare nel baratro? Sì.
E' la migliore possibile? E' equa? No.
Il punto è che la devono votare o non votare un migliaio di persone che sono quelle di prima: in gran numero incompetenti, pregiudicati, disonesti, mercenari, e tutti nominati non eletti grazie a una legge elettorale vergognosa e antidemocratica. Ergo una manovra che non piacesse a due o tre segretari (e in particolare a uno) non passerebbe mai e finiremmo nel baratro: ecco l'unica scusante che riconosco a Monti.
Perchè se rimetti l'ICI anche sulla prima casa di chi guadagna poco e ha 80 mq per viverci, se non fai pagare l'ICI alla chiesa cattolica, se tassi i capitali scudati dei superevasori in misura ridicola, se non fai una patrimoniale robusta che tolga il denaro a chi ci sguazza, è ovvio che fai una manovra di merda.
Ma, ripeto, sebbene lui se ne sia andato, restano quei mille, il conflitto di interessi mediatico, una legge elettorale che crea dipendenti a libro paga e non deputati liberi onesti e responsabili (scritto minuscolo eh).
Gia' che ci siamo: era il caso di presentare la manovra da Vespa? No, è stata una scelta davvero assurda. Il secondo errore di Monti, questo non scusabile.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.

Leggi tutto...

sabato 3 dicembre 2011

Certe mail fanno pishing dal ridere

Mi hanno sempre incuriosito le mail di pishing, quelle trappole con le quali cercano di indurti a comunicare le tue user e password spacciandosi per il tuo fornitore di servizi. Il punto è che ci cadono a decine, in rudimentali trappole di questo tipo: gli sciocchi sono tanti, e quelli alle prime armi con la rete pure. Quello che non capisco è perchè questi ladri non imparano l'italiano; potrbbero evitare di confezionare mail che contengono sempre sfondoni più o meno gravi. Insomma idioti oltre che ladri. Eccone una che ho ricevuto ieri... una delle più corrette degli ultimi tempi, comunque.

--

Poste Italia Cliente [?]
Gentile Cliente, Nell'ambito di un progetto di verifica dei dati anagrafici forniti durante la sottoscrizione dei servizi di Poste Italiane e [?] stata riscontrata una incongruenza relativa ai dati anagrafici in oggetto da Lei forniti all [?] momento della sottoscrizione contrattuale. L'inserimento dei dati alterati può costituire motivo di interruzione del servizio secondo gli art. 135 e 137/c da Lei accettati al momento della sottoscrizione, oltre a costituire reato penalmente perseguibile secondo il C.P.P art.415 del 2002 relativo alla legge contro il riciclaggio e la trasparenza dei dati forniti in autocertificazione. Per risolvere questo problema, è necessario verificare e aggiornare i dati all'interno del servizio online:

* Inviare il modulo allegato al tuo indirizzo email per verificare il tuo account Postepay * In piccoli depositi sul tuo conto bancario. [?] * Controlla il tuo conto bancario entro 3-5 giorni per gli importi di deposito. * Connettiti al tuo account e inserire [?] il magazzino Postepay importi esatti [?][?]

Please login nel tuo conto [?] Poste Italia Online e verifica completa processo [?][?][?]

Cordiali Saluti. postepay S.P.A postepay@postepay.it

--

E io dovrei bermi una vaccata del genere? Solo se fossi idiota o se il mio italiano fosse messo peggio di quello del genio che ha scritto la mail. Le Poste offrono servizi da Paleolitico ma una mail cosi' non la scrivono, è palese.

Leggete questi, invece: fanno pena.

--
Gentile Titolare,
--------------------------------------------------------------
Abbiamo rilevato attivita irregolari sul tuo CartaSi Internet Banking
sul conto 4539****. Per la tua protezione, e necessario verificare
questa attivita prima di poter continuare a utilizzare il vostro conto.
Si prega di scaricare il documento allegato alla presente-mail a
rivedere le attivita del proprio account. Se scegli di ignorare
la nostra richiesta, ci lasciano scelta di sospendere temporaneamente
il tuo account.
Ti ricordiamo che tramite il sito CartaSi puoi mantenerti sempre
aggiornato
sulle opportunita' e sui vantaggi che CartaSi ti riserva.

--

Questo è marziano più che italiano.

Io perdono chi ci cade la prima volta, voglio dire... in tanti hanno votato per anni per quel tale che si fa le leggi su misura e aiuta le gnocche in difficoltà finanziarie, perchè non si può cadere in questo inganno? Piu' di trecento deputati, poi, hanno creduto (deciso di credere) alla balla della nipote di Mubarak. Invece a chi scrive questi pezzi di bravura dico solo che se non foste pericolosi, fareste solo ridere.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)Per tornare alla home page clicca qui.Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.

Leggi tutto...