Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 24 marzo 2013

Gite aziendali con l'imputato

Alla ridicola e patetica manifestazione organizzata da e per Berlusconi (un cittadino degno di questo nome puo' scendere in piazza contro la magistratura e la Costituzione e al fianco di un bugiardo plurindagato plurimputato e condannato?) hanno preso parte anche decine e decine di attori (reclutati a tot euro l'uno e spese pagate da un'apposita agenzia, leggo). E tutti gli altri avevano comunque la trasferta pagata dal partito. Queste non sono manifestazioni, sono gite aziendali. Gia' le idee propugnate in simili consessi sono una bestemmia, ora si apprende che neppure per passione ci si va, ma solo se spesati o addirittura reclutati per recitare (naturalmente qualche appassionato che ci andrebbe pure gratis c'e', sia chiaro). Non che avessi dubbi. Quanto a Napolitano, il cui monito pro Berlusconi sembra abbia "convinto" certa magistratura a rinviare ogni decisione su Papi a dopo le consultazioni, non vedo l'ora che se ne vada: non puo' rappresentarmi degnamente uno che ha firmato diverse leggi vergogna e che non rivela il contenuto delle sue telefonate, tanto per dirne due. E' tempo di cambiare aria nelle stanze del nostro bucherellato Paese.
PS: sarei curioso di capire come hanno fatto a prendere il 29% dei voti se non riescono nemmeno a portare in piazza mille persone senza pagarle.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: