Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 25 gennaio 2014

Renzi: bocciato

Non mi piace l'80% di quel che dice (a proposito, cosa dice di preciso? non sempre lo capisco, probabilmente il restante 20 e' quel che credo di capire), non mi pare per niente di sinistra (la politica sociale??? i diritti civili??? il conflitto di interessi???), troppo fumo e poco arrosto (beato chi vede un po' d'arrosto), arrogante, direzione padronale stile suo illustre interlocutore al tavolo delle riforme, fintamente troppo sicuro di se' e poi non si puo', in nessun caso, in un paese civile, discutere di riforme con un delinquente frodatore fiscale in attesa di finire agli arresti, con piu' processi che capelli e che ha pure altre condanne, sia pur di primo grado, sul capo per reati ancora piu' turpi, senza contare le prescrizioni e lo scempio compiuto su questo paese nell'ultimo ventennio, con la complicita' del PD. Nemmeno se questo frodatore raccoglie un voto o nove milioni di voti: il voto non monda le colpe, anzi aggrava la responsabilita' del colpevole.
Renzi: bocciato.
Se questa e' la speranza dell'Italia, presto sbaveremo su un'altra. Se cambiera' qualcosa, sara' in peggio, non ricordo cose buone (per noi) nate da iniziative del decaduto. Per lui, molte.
O frega pure Renzi o entrambi fregano noi per l'ennesima volta, tertium non datur.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: