Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 18 gennaio 2014

Squallido status quo

Il tempo passa, da Berlusconi a Monti a Letta, gli infiniti processi del delinquente decaduto, le sue condanne e le sue quotidiane e deliranti dichiarazioni riprese a gran voce da tutti gli organi di stampa, adesso la stella nascente di Renzi, il nuovo partitucolo dell'on. Lodo Alfano, alla primavera segue l'estate e poi l'autunno, una volta il tempo era diverso, oggi o e' sereno o danno l'allerta meteo, sembra che non ci siano piu' alternative nemmeno li'. Alla fine la gente non trova lavoro o lo perde, i consumi ristagnano, l'economia langue, le carceri scoppiano, le scuole, la polizia, gli uffici pubblici hanno finito i soldi, ladri e assassini impazzano, la spazzatura si accumula, i ricchi si arricchiscono, e ormai sono mesi e mesi buttati via, senza che sia stato fatto nulla di utile o essenziale, le solite chiacchiere vuote dei soliti tristi ed inutili figuri non eletti da nessuno ma nominati e adesso pure delegittimati, diretti da un presidente ottuagenario che si crede a capo di una repubblica presidenziale e che fa bruciare le intercettazioni che lo riguardano, nel solito allegro e feroce contesto del collaudato magna-magna italico. Avanti cosi', adesso l'obiettivo e' l'incontro odierno tra il delinquente e il nuovo che avanza, da lì ci aspettiamo grandi cose, e come sempre non avremo nulla. D'altra parte se i miei connazionali quando votano paiono lobotomizzati penso che non ci sia rimedio possibile, perlomeno fino a quando la maestra numero uno sara' questa solita tv di merda che inquina le coscienze da piu' di vent'anni sancendo il trionfo dell'ignoranza piu' pura.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: