Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

sabato 3 ottobre 2020

Etica e codice


Vedo confusione.
Salvini potrà essere processato o no.
E assolto o no.
Quello che ha fatto non mi pare legale. Ma non mi pare nemmeno sequestro.
Ma non tocca a me giudicare, quindi non m’importa.
Solo, vorrei che l’imputato (e il suo codazzo) evitasse stronzate da circo equestre.

Il vero punto è che, in entrambi i casi (colpevole o innocente) quel che non cambierà è che il suo comportamento è stato rivoltante, ingiustificato, non collegiale (purtroppo i documenti son più forti delle sue balle) ed eticamente pessimo. E per un politico la cosa non è secondaria, rispetto all’aspetto penale.
Quindi ai leghisti che in caso di assoluzione son già pronti a definire giusta la sua condotta, vorrei dire che resterebbe una porcata in tutti i casi. Al massimo non sarà sequestro (boh), ma fa schifo. 

#Gregoretti

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: