Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 2 ottobre 2011

Inter-Napoli, Rocchi voto 1

Non sono interista, nè napoletano, nè milanista, juventino etc. Lo sapete cosa sono. Attenzione: non per chi tifo, ma cosa sono. Ma, dopo aver visto i riflessi filmati (come si diceva una volta) penso a quel che ha fatto Rocchi in Inter-Napoli 0-3: una direzione di gara voto 1. Non intendo mettere in dubbio l'integrità dell'arbitro, sia chiaro, sia perchè non penso che fosse in malafede, sia perchè quando accadeva che le direzioni di gara erano decise dall'alto era evidente che chi barava lo faceva in modo meno appariscente. Calciopoli l'abbiamo avuta per anni, per anni ci hanno preso per il culo arbitri, dirigenti, designatori, giornalisti e compagnia bella, poi è stata la volta dei giocatori accusati di vendersi le partite per le scommesse (e ora l'Atalanta rivuole i 6 pti, ma dico: se c'e' una legge beccati la penalità e stai zitto, poi anch'io penso che la responsabilità oggettiva sia una cavolata abissale, ma insomma: pigliati questa pena e basta), etc. E, anzi, gia' che ci siamo, ribadisco che la Juve ha pagato poco rispetto alle colpe, il Milan, la Fiorentina e la Lazio quasi niente, l'Inter niente: e questo non mi è mai andato giù. Ma, ripeto, non è questo il punto, non sto accusando Rocchi di niente, se non di aver diretto la gara in modo obbrobrioso. Come si fa nel giro di pochi minuti a:
-ammonire Obi per un fallo che nemmeno è fallo, figurati se giallo
-assegnare un rigore per un fallo che avviene fuori area
-ammonire per lo stesso fallo Obi, che quindi è rosso
-non far ripetere un rigore (inesistente) battuto in modo irregolare perchè segna Campagnaro che ha commesso infrazione entrando in area prima del tempo
-espellere Ranieri che non ha offeso nessuno e che, in ogni caso, mi sembra che qualche ragione per alterarsi l'avesse...
Come si fa? Vuol dire essere incapaci di arbitrare o, ipotesi ovviamente più probabile, assolutamente fuori forma, assolutamente non in grado di arbitrare quella sera. E allora la colpa è anche di chi lo ha designato, no? Mandi Rocchi a Inter-Napoli? Ti pare in forma? Non è che hai preso una cantonata che resterà negli annali?
Di certo qualcuno ha sbagliato e in modo davvero pazzesco. Qui non si tratta di un fuorigioco millimetrico, di un rigore dubbio, di un giallo conteso, etc. Qui si tratta di una serie assurda di errori assurdi. Una serie. Ingiustificabile. Io l'errore lo capisco, anche il più grave, sia quando lo fa il giocatore, sia quando lo fa l'arbitro (non capisco invece le direzioni "orientate", che a Calciopoli erano la norma). Ma più errori in fila, e tutti gravi? Da parte di uno degli arbitri ritenuti più bravi, nel corso di un big match? Non è facile venirne a capo, eh? Davvero non si sa che dire se non che Rocchi merita 1. Un giudizio su una prestazione si può dare, dopotutto. Quanto ai giocatori dell'Inter, lamentarsi va bene (avete pure ragione!) ma fare le vittime perseguitate no, ok? Non ce la vedo l'Internazionale vittima di qualcosa. E quanto a quelli del Napoli, carino davvero dire che non si commentano le decisioni dell'arbitro... ma quando sono sfavorevoli le commentate, mi pare, o no? E allora un po' di decenza e dite chiaro che il rigore non c'era e andava pure ribattuto. La verità non ha mai ucciso nessuno.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: