Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 16 ottobre 2011

Castorate

La Samp passa per la terza volta lontano dal Ferraris (Ascoli-Samp 1-2). Palombo e compagni portano a casa una gara dura e sofferta al 94' con un gran gol messo a segno da Pasquale Foggia.
---Castori, allenatore Ascoli, prima
"La Samp arriva al momento opportuno, non potevamo chiedere di più. Di solito si parla di ‘avversario da prendere con le molle’. Io invece dico senza paura che si tratta di un avversario da prendere a ‘morsi’"
---Castori, allenatore Ascoli, dopo
“Abbiamo perso contro una squadra di morti”.
---Atzori, allenatore Sampdoria, dopo
Rispetto Castori che ha molta più esperienza di me però deve pensare alla sua squadra e ad allenare i suoi ragazzi".

-Nota 1: non giochiamo ancora come dovremmo, ma siamo lì. Atzori deve ancora dismostrare un bel po' di cose, ma di sicuro ha personalità e, come si vede, stile.
-Nota 2: se siamo morti, come stanno messi loro che hanno segnato su un'autorete da circo e hanno perso? A volte sarebbe più saggio parlare passate due ore dalla fine del match, dopo aver sbollito la delusione e la rabbia che fanno sparare minchiate.
-Nota 3: che sapore hanno i morti, se presi a morsi?

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: