Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 21 dicembre 2013

Gita premio

Ieri sera ero su LA7 dopo Crozza, discussione sul serial killer Gagliano che il carcere di Marassi ha mandato in gita premio; la conduttrice afferma: in ogni caso sarebbe uscito tra un anno, cosa vuole fare con lui, buttare via la chiave?
Chissa' come ha fatto a leggermi nel pensiero...
Quel che io penso di cosa bisognerebbe fare di chi uccide per di piu' senza ragione, quando ci sono prove certe (confessioni, filmati, foto, flagranza, etc) e' noto. Ma anche restando nell'ambito di un paese incivile e finto buonista, ammorbato dal vaticano, direi che l'ergastolo senza gite fuori porta avrebbe potuto essere una misura adeguata.
Le carceri sono piene di gente che sta li' solo perche' beccato con un po' d'erba o perche' clandestina, due reati burla, e noi mandiamo a fare una passeggiata un tizio che ha ucciso tre volte, tentato di uccidere altre volte, evaso cinque o otto volte, e pure pericoloso: se c'e' una logica in tutto questo, mi sfugge.
Allargando il discorso, e' evidente che fino a quando saremo in balia di perfetti e inutili buffoni, nominati e incompetenti, le cose non potranno migliorare.
Comunque, sui 200 e passa stati al mondo un paese piu' incivile del nostro esiste, pare: in Uganda se sei omosessuale ti becchi l'ergastolo. Da noi, al confronto, si respira civilta' dall'alba al tramonto.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)
Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: