Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

giovedì 19 novembre 2015

Fateci il favore...

Se levi Cristo in croce dall'aula si rivoltano come serpenti col bruciore di stomaco; non rinuncerebbero mai al presepe. La messa è un must, e il matrimonio in Duomo; Bergoglio è un grande e cambierà la Chiesa (quella che fino a ieri vi andava benone così) e il Giubileo non me lo perdo. Poi però festeggiano Halloween e discriminano omosessuali e trans; disprezzano gli zingari, non tollerano romeni e albanesi, chiamano gender e demonizzano favole che invitano alla tolleranza e a imparare la diversità che ci rende più ricchi, inseguono potere e denaro, mal educano i figli e pensano solo a se stessi.



Vogliono affermare la loro presunta identità di fronte all'Isis senza tener conto che queste son bestie che ammazzano cattolici, musulmani, ebrei, atei, buddisti, animisti, agnostici. Sono i cattolici di oggi, quelli che ha ragione il Papa ma il sesso prima del matrimonio si può, il sesso senza fine procreativo si può, il venerdì sera a prostitute si può, tradire il marito si può, gli stranieri ci rubano il lavoro, gli immigrati ci portano le malattie, aiutiamoli a casa loro, bombardiamo i barconi, la Bibbia va interpretata, la Chiesa deve modernizzarsi e quindi io sono cattolico ma faccio quello che voglio e prendo la pillola del giorno dopo o il profilattico del giorno stesso, ché non sono queste le cose che contano.
Fateci il favore... Io di cattolici ne vedo pochissimi, non che sia un male... ma a sentire voi lo siete tutti ahahaha. Meno parole e più fatti, se proprio credete in quelle cose. Come fate, comunque, davvero non so. Un Dio che pensa 'ste robe, state tranquilli, esiste solo nei vostri sogni. Un Dio che ha detto quel che i preti hanno tradotto in dogmi esiste solo nei vostri deliri. Siate umani, potrebbe già bastare, altro che fedeli. Fedeli a cosa, poi? Se la vostra vita è la negazione di quei principi in cui fate finta di credere?

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: