Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

lunedì 3 gennaio 2011

Perle ai porci

Tutti questi strippati che sbavano per Lady Gaga mica si rendono conto che decenni fa la mitica Rettore faceva cose che ancora oggi sono nettamente superiori. Si agitano parlando di avanguardia e non sanno nulla di una diva i cui dischi e i cui video ancora oggi sono stupendamente ipnotici e sembrano avanguardia, figurarsi quanto erano avanti anni e anni fa. Tu riascolti Donatella, Lamette, Diva, Splendido splendente, Oblio, Karakiri, Kobra, guardi i videoclip, davvero incredibili per quegli anni, rifletti sui testi, analizzi le scenografie e ti sembra impossibile che si tratti di brani degli anni a cavallo fra i '70 e gli '80: trasudano talento, idee, personalità, originalità, modernità, capacità di innovare, sono clamorosamente attuali e artisticamente clamorosi, il trionfo della genialità, il festival della fantasia. Sono opere del passato che appartengono al futuro sin da quando sono uscite, anche se non ce ne siamo accorti e che spesso anticipano temi che poi acquisteranno rilevanza negli anni a venire. Sono anticipi di modernità, preludi di tendenze e mode a venire. Per non parlare della presenza scenica e della voce... Tutti questi confusi che si stracciano le vesti per cantantucoli che escono dai vari reality musicali e poi vanno a vincere a Sanremo surclassando in classifiche false come Giuda opere immortali come Il solito sesso dell'inarrivabile Gazzè non sanno nemmeno di cosa sto parlando, e forse è meglio così: non capirebbero più di tanto, per riconoscere il bello occorre averlo negli occhi e nella testa.
E che dire di Ivan Cattaneo, genialmente irriverente come pochi e sempre messo da parte chissà per quale motivo, eh? Tu rivedi Io sono bugiardo nella fantasmagorica interpretazione anni '80 su Rai Uno in prima serata e ti stupisci della sua modernità: ti trascina e veicola concetti che ancora oggi i decerebrati imprigionati nelle gabbie dei pregiudizi non hanno colto. Arte allo stato puro, incompresa perchè troppo avanti rispetto ai tempi in cui muoveva i primi passi. Abbiamo e abbiamo avuto talenti di livello assoluto in Italia e li trattiamo come cianfrusaglie, regalando onori e gloria ad incapaci assoluti: è uno dei segni del declino che stiamo vivendo. Teniamo ai margini persone del calibro di Dario Fo, Massimo Fini, Daniele Luttazzi, Milva, Franco Battiato, Paolo Rossi, Margherita Hack, ecc., ci dimentichiamo di talenti quali Rino Gaetano e ci inginocchiamo adoranti davanti a perfette nullità ridicole per quanto inconsistenti, oscene per quanto impresentabili. Siamo stati la culla della cultura mondiale ora siamo solo un branco di rozzi e incivili buffoni, prigionieri di una classe dirigente di corrotti incapaci, anestetizzati dai media spargimerda che inquinano il nostro salotto sei ore al giorno e blanditi dagli screditati adepti di una setta religiosa che appoggia le nefandezze del potere giustificandone obbrobri ed eccessi con buona pace del Gesù quello vero, quello del Vangelo, che non avrebbe mai suggerito di contestualizzare una bestemmia o avallato un clero che si strozza nell'oro e predica l'amore per i poveri. Avanti così, tra un Grande Fratello, una Fattoria, una decina di leggi ad personam, quattro cantanti che non se la caverebbero nemmeno sotto la doccia, una fila di puttanelle che fanno politica e un mazzo di fiction banali e zeppe di spot per citrulli: facciamoci del male!

Ecco una serie di incredibili perle:

Rettore, Diva, http://www.youtube.com/watch?v=CQ1ZKKsHUbs
Rettore, Donatella, http://www.youtube.com/watch?v=8uTDvIikLx0
Cattaneo, Io sono bugiardo, http://www.youtube.com/watch?v=oIQFf7mo7hQ

Rettore, Splendido splendente, http://www.youtube.com/watch?v=RGVwO20MXK0
Rettore, Lamette, http://www.youtube.com/watch?v=DVqGf2clvxo
Rettore, Oblio, http://www.youtube.com/watch?v=eEPLpanHkgY
Rettore, Kobra, http://www.youtube.com/watch?v=LHlO5nt__qM

Rettore, Karakiri, http://www.youtube.com/watch?v=eH4hnYSTvxI
Rettore, Cambio, http://www.youtube.com/watch?v=YVU7WEmOals&feature=related
Rettore, Kamikaze Rock'n'Roll Suicide, http://www.youtube.com/watch?v=vrAHJTvJXWk
Rettore, Zan zan zan, http://www.youtube.com/watch?v=NqGDhusD7WY&feature=related
Rettore, Estasi, http://www.youtube.com/watch?v=A2FrcT8NuTY&feature=related
Rettore, Io ho te http://www.youtube.com/watch?v=Jf8AVvvo1Uc&list=MLGxdCwVVULXeRCq-rkbl76AM2i1vV9prQ&playnext=5

Rettore, Eroe, http://www.youtube.com/watch?v=fP3mxf2jIms&feature=related

Gazzé, Il solito sesso, http://www.youtube.com/watch?v=GR4AUxtjL9Y
e la versione con Turci e Rei al Festival di Sanremo, http://www.youtube.com/watch?v=XZ01vRSaMVI

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)
Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


3 commenti:

fioredicampo ha detto...

C'hanno fatto il lavaggio del cervello... ecco cosa è successo!
Unico rimedio: buttare via la scatola maledetta e ritornare a pensare con proprio cervello, per chi ancora non ce l'ha fritto del tutto.
Io la tvl 'ho spenta da un pezzo, e tu?
Buon anno :-)

mauroarcobaleno ha detto...

Ciao e BUON ANNO anche al fiore di campo!
TV... rispetto a dieci anni fa la guardo il 90% in meno, a causa di 1) crescenti impegni 2) internet e pc 3)schifo che da essa emana. Resistono solo alcuni eventi sportivi in diretta e alcune eccezioni, quando ho tempo, tipo augias, gabbanelli, fazio, luttazzi (quando non è al confino cioè quasi mai), un posto al sole per "colpa" della mia ragazza ("mia", che possessivo eh?), telese, santoro ma non sempre, alcuni film ma davvero pochi. Al bando vespa e vespini, tutti i tg, tutte le fiction, tutti i reality, tutti i giochetti (un po' di conti escluso).
Insomma, sono il testimonial dell'auditel.
Ciao! (tu hai incendiato l'apparecchio??)

fioredicampo ha detto...

Proprio incendiato no, ma solo perché ho un marito che incendierebbe me se lo privassi del calcio o dei film western.
Io, come te, guardo solo Santoro, Fazio, Gabbanelli, Floris et similia.
Vespa, come le vespe, mi crea gravi allergie ;-)
Ciao.