Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 24 febbraio 2012

La morale di Feisbuk

Premessa: non ho mai avuto un account Facebook. Oggetto: il manuale del moderatore di Facebook destinato a rimanere segreto e invece spiattellato al mondo, grazie a una lavoratrice pagata la bellezza di 1 euro l'ora. Leggetevi la notizia quando siete tristi, fa ridere: http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/02/23/news/svelate_linee_guida_facebook-30386600/?ref=HRER2-1#commenta
Commento: un tentativo ridicolo, assurdo, incongruente e offensivo di costruire una morale facebookiana che venga vista come valida e rispettabile da milioni di utenti di fede, etnia, costumi e idee diverse.
Paragoni: assomiglia al tentativo di mettere il mare in un pentolino, ma fa molta più pena.
Ribadisco: il modo di gestire le cose da parte di Facebook non mi va per niente. Questi qui si credono chissa' chi. E non parliamo poi del delirante annuncio di Twitter (ho un account Twitter) uscito di recente: anche qui l'inizio della fine?

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: