Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 13 marzo 2011

Nemmeno Walt Disney

Riforma della Giustizia. O meglio: farsa della riforma, perchè questo annuncio di riforma non si trasformerà mai in una riforma. Sarà una riforma epocale, blatera il premier col cerotto. Io nemmeno entro nel merito (se vi entrassi potrei dire che non è una riforma, è una merdaccia). Dico solo questo: come si può accettare l'idea che una persona con infiniti guai giudiziari e che si appresta a vivere da IMPUTATO 4 processi per reati in alcuni casi gravi possa avere l'autorità di riformare la giustizia?
Che io sappia gli imputati vanno processati e, se colpevoli, ingabbiati. Non hanno il compito di riscrivere la legge che sono accusati di aver calpestato in lungo e in largo. La Banda Bassotti che legifera, nemeno Walt Disney si è mai inventato tanto. Ecco perchè questa riforma, anche se fosse buona, è inaccettabile per una questione di principio. Poi è pure uno schifo.

A quando l'incarico agli imputati per pedofilia di riscrivere la legge sulla pedofilia?

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: