Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 1 gennaio 2012

Pagliacciate per ora, ipotesi di reato in futuro

L’ho gia’ detto varie volte, ma purtroppo ancora devo dirlo. Se fino ad ora la magistratura non è intervenuta di fronte alle pagliacciate secessioniste di Bossi & C. è con tutta evidenza perché si ritiene di perdere tempo e risorse ad occuparsi di pagliacciate. Abbiamo anche avuto per anni un ministro dell’Interno che pur avendo giurato per questa Repubblica ha più volte appoggiato simili buffonate o vi ha partecipato. Il punto è che nella ex Jugoslavia si è arrivati al massacro senza accorgersene; senza fare paragoni, è bene ricordare che certi giochi sono pericolosi, per quanto idioti. Durano da troppo tempo, il rischio è adesso maggiore. Forse sarebbe il caso di ricordare a certa gente che se se ne vuole andare può sempre espatriare e che la legge vale per tutti. Un bel gioco dura poco, a volte a un bimbo quattro urla le devi tirare, se poi anzichè minore fosse minorato, magari le urla potrebbero non bastare… In sintesi: basta con questi insulsi numeri da circo di quart'ordine, perché sono potenzialemente perisolosi e perché non appena venissero presi sul serio si tradurrebbero automaticamente in ipotesi di reato molto gravi a carico dei loro strampalati autori, ahimè da noi stipendiati sebbene non eletti.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: