Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 19 maggio 2012

Mondi lontanissimi



Il Manchester City ha vinto la Premier League (serie A inglese) all'ultimo secondo e il cielo di Manchester, oltre che di azzurro (il colore del City) si è  venato di blucerchiato. Sul palco della premiazione gioivano, assieme a una città, anche
Roberto Mancini, Attilio Lombardo, Fausto Salsano, David Platt, il preparatore Viganò, l'allenatore dei portieri, ecc. e sventolava una bandiera della Sampdoria. Ecco come ha motivato il fatto Attilio Lombardo, straordinario giocatore e straordinario uomo della Samp anni Mantovani: "Sono salito sul palco dell'Etihad Stadium con la bandiera blucerchiata perchè sono sampdoriano al di là del fatto che lavoro per il City. Ho voluto mandare un messaggio ai tifosi blucerchiati per dire loro che in quel momento, su quel palco, a ricevere la coppa c'era anche una parte di loro. Perchè io, Roberto, Fausto (Salsano) e Platt siamo stati osannati da loro in momenti speciali delle nostre carriere e il nostro cuore batte ancora lì a Genova. Per fare vedere alla nostra gente che siamo sempre comunque attaccati a quei colori. La bandiera blucerchiata che ho sventolato resterà tra i ricordi più cari e come ha detto Roberto... I NOSTRI CUORI SONO BLUCERCHIATI"."
Da quando ho sei anni seguo il calcio. Da quel momento sono sampdoriano. E da quel momento adoro il calcio inglese, il modo inglese di vivere il calcio, che è poi l'unico degno. Guardatevi gli highlights di Man.City-QPR, uno spettacolo magico. Lontano anni luce dai mezzucci, dai piagnistei, dalla violenza, dalla mancanza di cultura sportiva, dalle perdite di tempo, dagli schifi assortiti del pallone nostrano. Mondi lontanissimi.


autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

 Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.