Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 26 marzo 2017

Ci sono morti che sentiamo più morti

5 morti a Londra, 250 morti circa in due naufragi nel nostro mare, 200 morti tra i civili a Mosul sotto bombe Usa. 
Dei primi si parla giorno e notte, degli altri cenni.
Non si può parlar di tutto, certo (o forse sì, basterebbe non passare più gli sproloqui quotidiani sul nulla dei politicanti), ma credetemi, c'è qualcosa di grosso che non va in questo modo di raccontare il mondo, in questo modo di dispiacersi per i morti.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: