Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 18 marzo 2017

Un parlamento di pagliacci

Ieri 157 senatori hanno defecato sulla #Costituzione, violando di proposito una legge della Repubblica. Mi complimento con questi individui, che di certo non mi rappresentano, che fra l'altro occupano quel posto illegittimamente (sono stati eletti con una legge elettorale incostituzionale) e che hanno realizzato un golpe, dimostrando a tutto il mondo quanto sia inutile, corrotto e persino ridicolo un parlamento (infarcito di corrotti, corruttori, ladri, mafiosi, pregiudicati, indagati, chiaccherati, incompetenti e ignoranti, raccomandati, omofobi e razzisti) che disapplica platealmente una legge (sacrosanta e dichiarata costituzionale) e si scambia favori sottobanco nel salvare pregiudicati e indagati delle rispettive fazioni. In particolare vi segnalo i 33 senatori pd che hanno defecato sulla Carta e sul popolo italiano, oltre ai 24 sempre #pd che si sono assentati (alcuni uscendo dall'Aula). Semplicemente 157 indegni, tutto il mondo oggi sa chi siede su quegli scranni.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: