Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

mercoledì 5 aprile 2017

Aria fresca

Hanno fatto una legge tempo fa, se hai una condanna superiore a 1 anno anche per fatti extracalcio e anche risalente a prima che entrassi nel calcio non puoi più essere presidente. Ovviamente (fate attenzione a questo dettagliuccio) se la condanna è recente, altrimenti avrebbero dovuto destituire mezza serie A... Per dire, abbiamo ancora ora, al loro posto, dirigenti CHE pochi anni fa HANNO COMPRATO PARTITE DI CALCIO o dirigenti che si sono sempre mostrati solidali con chi in passato COMPRAVA INTERI CAMPIONATI DI CALCIO per quella stessa squadra che ora dirigono, MA QUESTI RESTERANNO DOVE SONO.
Ferrero, invece, dovrà lasciare la carica.
Come dice Rovazzi a proposito del ***** che ce ne frega?
In un mondo di ladri di partite fanno le pulci a chi ha preso una condanna minima per fatti extracalcio e antecalcio, ok. Se pensano di fermarci se lo sognano.
Quando ti va bene hai a che fare con razzisti e incompetenti, quando ti va male con farabutti, figurati se si poteva sperare in qualcosa di utile o di meglio.
Francamente, è una notizia che aspettiamo da un anno, ci fa lo stesso effetto dell'aria fresca. Ferrero resta proprietario, vorrà dire che il presidente lo farà la Gradinata Sud, si potrà? Se queste sono le regole, le rispettiamo. E continueremo ad interagire con chi comprava partite o con chi elegge nel suo pantheon personale chi le comprava.
Siamo andati due volte in B negli ultimi decenni, al termine di campionati giocati effettivamente male; ma una per un rigore farlocco che lo stesso arbitro che lo assegno' sconfesso a posteriori e una volta perchè un giocatore del Bari reo confesso fece autogol nella sua porta per denaro (attualmente questo tizio gioca eh:-). Ferrero destituito ma lui gioca.
Per noi resta un bellissimo gioco, la puzza la lasciamo agli altri.
Forza Samp e forza tutte quelle società di calcio per le quali il calcio e' ancora uno sport.

--
Appendice 1

---Galliani condannato a 9 mesi (poi ridotti) per Calciopoli, attualmente indagato per il crac Parma
---Diego Della Valle prima inibito per 3 anni e 9 mesi poi ridotti e "solo" per violazione articolo lealtà sportiva (hai detto nulla); Calciopoli processo penale prescritto
---Andrea Della Valle, prescritto al processo penale Calciopoli
---Lotito inibito per 3 anni e 6 mesi (poi ridotti) per processo sportivo Calciopoli e condannato e poi salvato dalla prescrizione per processo penale Calciopoli; condannato e poi prescritto per aggiotaggio, altre indagini in corso
---Preziosi inibizione di anni per frode sportiva Genoa-Venezia; condanna di 23 mesi di reclusione (pena indultata) per il reato di bancarotta fraudolenta riguardante il fallimento del Como Calcio; cinque anni di inibizione con proposta di radiazione; sei mesi addizionali di inibizione per aver agito pur essendo inibito;4 mesi di reclusione processo penale per frode sportiva Genoa-Venezia; condannato in primo grado per evasione fiscale; nel 2015 accusato di doping finanziario nel bilancio Genoa
---Berlusconi....Diverse Sentenze di condanna passate in giudicato: Processo Mediaset, frode fiscale, falso in bilancio, appropriazione indebita, creazione di fondi neri gestendo i diritti tv di Mediaset; condannato in via definitiva, con sentenza della Corte di Cassazione del 1 agosto 2013, a 4 anni di reclusione, di cui 3 condonati per effetto dell'indulto disposto dalla legge 241 del 2006. Una marea di reati estinti per prescrizione o per intervenuta amnistia o per modifica di leggi (e ci siamo capiti). Un altro bel mazzo di indagini e processi in corso per altri reati. Ci sarebbero dieci pagine da scrivere qui, rinuncio. Definito "delinquente naturale" dai magistrati, è presidente onorario Milan. Suo fratello Paolo, vicepresidente Milan, ha diverse condanne che non riporto.
---Andrea Agnelli attualmente deferito per l'inchiesta sulla gestione dei biglietti; si fregia inoltre di due scudetti rubati e non ha mai preso le distanze da Moggi e dagli infamanti reati di Calciopoli
---Milan, Juve, Lazio, Fiorentina tutte coinvolte in quella vergogna mondiale definita Calciopoli

Ma Ferrero non può fare il presidente per via di una condanna patteggiata in un processo (crac Livingstone) extracalcio e precedente la sua entrata nel mondo del calcio... Per non intaccare l'onorabilità della carica federale....
Ahahahahahahahaha.
(articolo 22 delle Noif)

Ricordo che la prescrizione non è un'assoluzione, specie quando interviene dopo una condanna.

Quindi noi che rispettiamo le regole nomineremo un altro presidente... che interagirà coi campioni di onestà di cui sopra, tutti saldamente al loro posto.

---

Appendice 2

La FIGC, che ha stabilito in base all'art. 22 che Ferrero non può ricoprire cariche (per questioni di onorabilità stante una condanna di un anno e 10 mesi antecalcio e extracalcio), è guidata da Tavecchio che, banane e calciatrici handicappate e questione del suo libro a parte, ha ricevuto le seguenti condanne alla reclusione: nel 1970 4 mesi per falsità in titoli di credito; nel 1994 2 mesi e 28 giorni per evasione fiscale; nel 1996 3 mesi per omesso versamento di contribuzioni previdenziali e assicurative; nel 1998 3 mesi per omissione o falsità in denunce obbligatorie e 3 mesi per violazione delle norme anti-inquinamento e multe per circa 7.000 euro.
Ma è stato riabilitato penalmente (vedi riabilitazione penale) e quindi, sebbene questo non annulli il fatto che sia stato diverse volte condannato, in spregio a qualsiasi ragione di opportunità sta dov'e'.
La cosa è comica eh? Giocatori che si son venduti le partite giocano in A, presidenti che le hanno comprate dirigono in A, Ferrero pussa via.
Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere. Da ridere vien comunque lo stesso.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: