Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

venerdì 1 maggio 2020

Io non sono immortale

IO NON SONO IMMORTALE (cioè, presumo di no: lo preciso perché se si scoprisse che lo sono mi scoccerebbe venir accusato di falsità).
E quindi ho paura del dolore, di morire, etc. Come tutti voi (anche chi crede e quindi dovrebbe gioire al pensiero di passare alla Vera Vita, ma tant’è).
Detto questo, la paura non deve impedirci di vivere, perché sarebbe come custodire in garage una Maserati ma non usarla mai per paura di rigarla: a che pro? Lo stesso è non vivere per paura di morire.
E’ un paradosso, ma rende l’idea.
Concludendo (niente grappa Bocchino*): se stiamo a 3 metri e abbiamo la mascherina, se evitiamo di metterci le mani in bocca/naso/occhi quando siamo in giro, se ci laviamo spesso le mani, il rischio è davvero minimo (non dico zero, ma insomma: vivere è mortale, sappiatelo). Sicché cominciamo a fare le nostre cose, in questa vita limitata e da incubo, ma cominciamo, altrimenti tutto perde quel poco di senso che ha sempre avuto.

*questa la capisce 1 su 5; vabbè vi aiuto: https://youtu.be/1sXq1Fq6Jh4


autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: