Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 14 maggio 2010

Mi mancano già

Lentamente sta emergendo uno scandalo di proporzioni tali che Tangentopoli al confronto sembrerà solo un furto di galline. Quel che è significativo per capire quanto l'inchiesta in corso sia fondata e sia temuta è l'analisi della tattica scelta dal premier. Chi si aspettava il solito attacco alla magistratura comunista e corrotta che persegue politicamente i liberali e quindi monta inchieste sul nulla al solo scopo di distruggere i paladini della democrazia e del mercato libero sarà rimasto deluso. Berlusconi oggi ha detto: "non li difendo" "i corrotti se ne vadano", "forse qualcuno ha abusato della mia fiducia", "ma non possiamo escludere che ci sia stato qualcuno che abbia pensato ad arricchirsi personalmente" e "si sono arricchiti alle mie spalle".
Se ci pensate sono frasi molto significative, che la dicono lunga sulla portata di questa marea di corruzione che inesorabile sale.
Peccato comunque, un po' mi mancano le solite uscite sui magistrati toghe rosse o metastasi della democrazia. Bei tempi quelli in cui i magistrati erano "antropologicamente diversi dalla razza umana"! Ma qualcosa mi dice che presto risentiremo certi triti refrain.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui.Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mailSe vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: