Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 1 gennaio 2016

Tutte le cose quando diventano religioni sono già degenerate

Sono pienamente convinto del fatto che prima o poi arriveremo a ridurre le emissioni inquinanti e a salvare questo pianeta ormai avviato a una morte sicura, ma lo faremo non per salvare noi stessi e i nostri figli ma gli animali domestici; gatti e cani in particolare, perché come spesso accade la cosa ci sta prendendo la mano e un atteggiamento sicuramente giusto e degno di una societa' civile e cioè quello di trattare gli animali bene si sta trasformando in una deviazione aberrante per cui gli animali vengono ad essere quasi più importanti delle persone e a volte più importanti e questo francamente non ha e non avrà mai senso: un essere umano è sempre e comunque più importante di un animale. Ogni cinque secondi muore una persona di fame nel mondo e noi ci prendiamo cura di cani e gatti in maniera maniacale. Tutte le cose giuste o giustissime quando perdono di vista i limiti della realtà ed eccedono diventano ingiuste e assurde. E lo dice uno che non farebbe mai del male ad un animale, ma mi chiedo: e le piante? Oggi si brucia una pianta o butti nel cassonetto una pianta sana e nessuno ti dice nulla probabile che fra trent'anni sarai incriminato... trattiamo bene tutto e tutti anche l'ambiente che ci circonda! ...ma non perdiamo di vista la giusta distanza e il giusto rapporto fra le cose. Perchè fra essere bravi politicamente corretti ambientalisti e fissati il passo è brevissimo.


Nessun commento: