Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 28 febbraio 2016

A fare schifo, ragazzi, siete voi

Se in Italia l'adozione di bimbi orfani o comunque altrimenti destinati a una vita infelice fosse consentita con procedure normali e veloci a tutti (single, etero, omo) purché in possesso di determinati requisiti base, ovviamente uguali per tutti, Vendola e Testa non avrebbero fatto la scelta che hanno fatto, a mio parere.

Ma siccome l'Italia ha una legislazione medievale e gli Italiani, in maggioranza, una forma mentis retrograda e omofoba, Vendola ha effettuato questa scelta, perfettamente legale in Canada (che mi pare un paese civile e democratico) e che, data la situazione nostrana, capisco perfettamente. Una volta in Italia, il Tribunale a cui si rivolgerà non potrà che dichiarare genitori entrambi, sulla base delle leggi vigenti: avranno solo il fastidio di doversi rivolgersi a un giudice, cosa che non sarebbe stata necessaria se fosse stata approvata la stepchild adoption.

Quanto alle centinaia di commenti che in queste ore stanno ammorbando il web e che, nei casi più gentili, manifestano schifo o denunciano l'egoismo o l'innaturalezza di questa scelta, penso siano lo specchio fedele della grande quantità di omofobi mononeuronici che popolano questo paese.

L'argomentazione secondo cui tutto ciò sarebbe contro natura è ormai, spero, da anni, sbugiardata per quel che è: stupida. Anche una protesi è contro natura, o un trapianto di cuore. Di certo non lo è l'omosessualità, proprio l'opposto. E dire che dare un figlio a chi mai potrebbe generarlo altrimenti sia innaturale pone il quesito di cosa si debba fare allora con chi è sterile.

Il punto è sempre quello: tu, se sposi una certa confessione religiosa, sei libero di uniformare ad essa la tua vita, non la mia. Lo Stato deve essere laico.

Contro natura sono i commenti idioti che leggo da ore: a fare schifo siete voi, ragazzi, non Vendola. Siete il prodotto di educazioni orribili, siete un concentrato di pestilenziali pregiudizi, avete il cervello (se l'avete) ingabbiato nelle soffocanti maglie di una presunta e raffazzonata convinzione religiosa. I vostri commenti sono a tutti gli effetti crimini contro l'umanità. Non meritare rispetto perchè non esprimete un'idea, ma discriminate persone, usate violenza contro di loro, solo per assecondare quei germi che pasteggiano quotidianamente coi pochi neuroni che si aggirano nelle vostre cavità cerebrali.

Per allevare un bambino serve capacità di amare e di prendersi cura di un'altra persona, sia per quanto riguarda le esigenze materiale che quelle educative. Io non affiderei mai un bambino a voi, per manifesta incapacità: ho detto all'inizio che chi adotta deve comunque possedere certi requisiti base, e l'omofobia, il razzismo. l'aridità non sono esattamente fra questi.

Adesso andate a dormire e dateci un taglio: anche oggi vi siete mostrati al mondo per quelle merde che siete, domani è un altro giorno. L'umanità non ha bisogno delle vostre idee, la cui destinazione naturale e inevitabile è il buon vecchio cesso.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: