Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 11 dicembre 2016

Lode a Giampaolo

Giampaolo è un tecnico valido e un uomo di grandi valori, e fatto apposta per noi. Spero possa svolgere il suo lavoro per almeno 4-5 anni a Genova, sulla sponda blucerchiata del Bisagno. Lo spero, ma so che in Italia è utopia, e Ferrero in questo mi pare non diverso dalla media dei presidenti di calcio: al primo momento di crisi, la sua panchina traballerà, secondo un costume tanto diffuso quanto idiota.
Sta dando un gran bel gioco e un'identità precisa e gustosa a una squadra rivoluzionata in estate e infarcita di tanti giovani e belle promesse, che stanno crescendo a vista d'occhio e che presto saranno promesse mantenute.
Anche ieri sera, nonostante la sconfitta e il gioco non brillante come al solito, la squadra è sempre stata in partita (non è affatto scontato), dopo i due gol non ha perso la bussola, ha continuato a macinare, e anche se non è stata arrembante e pericolosa come altre volte (merito della Lazio, magari), ha addirittura accorciato riaprendo il match. Inoltre è stata generosa, equilibrata, sportivissima. Indossare con onore i nostri colori è per noi già sufficiente, se vi aggiungi impegno e dedizione. Se poi giochi bene e addirittura vinci, filotto. Quindi, nonostante la Lazio sia riuscita ad imbrigliarci e nonostante si sia commesso qualche errore, direi che la Samp ne è uscita bene. I punti a volte li fai a volte no, conta il progetto, è quello che alla fine ti dà un risultato globale. #samplazio

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: