Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

domenica 28 ottobre 2018

Elemosina

Discorso captato in giro... inutile anzi dannoso e stupido fare l'elemosina ai nigeriani (?), per esempio a quelli che ti chiedono qualche spicciolo al super per acquistare riso o pasta, o per strada... perché hanno le carte prepagate dalla Prefettura e usano quei soldi per acquistare alcol... e perché vengono qui non per lavorare ma per chiedere asilo politico, e qui non ce n'e' nemmeno per noi, fra un po'...

Ora, io non metto in dubbio le parole di chi vede usare queste carte o nota acquisti non proprio logici. E anch'io a volte sono infastidito, perché non tutti quelli che chiedono aiuto lo fanno con modi garbati, è vero. E perchè spesso siamo subissati dalle richieste di chi vuole aiuto o ti vuol vendere qualcosa etc.
Tuttavia mi chiedo alcune cose.

1) Gli africani che vengono in Europa, tolta l'inevitabile e piccola percentuale di delinquenti (ehi, ne abbiamo anche noi, sapete?), sono individui che rischiano (davvero) la vita perché desiderano migliorare la loro esistenza e quella dei loro cari o addirittura per fuggire da guerre e persecuzioni. In ogni caso cercano una vita migliore, fosse anche solo la miseria quella da cui fuggono. Penso sia un loro diritto. Fra l'altro noi europei abbiamo depredato le loro terre, forse vengono a riprendersi qualcosa, che dite?

2) Tolti alcuni casi molto rari, non penso che a nessuno piaccia vivere lontano dai propri cari, in un paese straniero che ti guarda con sospetto e diffidenza, per non dire di peggio, campare di stenti, non avere una casa e un lavoro decenti, chiedere l'elemosina, dormire all'apert,o etc.

3) Forse aiutare con due spiccioli non è la cosa migliore, è vero, anche perchè non sai come vengono usati i soldi e non sei sicuro che non finiscano alla criminalità organizzata che sfrutta gli esseri umani... ma, detto che dovrebbero essere i governi europei a fare qualcosa (la UE esiste o è solo un'impalcatura di cartapesta basata sul mercato e su astratte formulette finanziarie?), nel frattempo non vedo cosa impedisca, a chi fra di noi se la sente o può, di dare una mano a un nostro simile che dice di aver bisogno.

4) L'asilo politico si concede solo a chi ne ha diritto, che io sappia.

5) E' ovvio che tutti debbono rispettare le leggi, sia gli immigrati che i nativi. Meglio precisarlo, per quelli che capiscono sempre un po' dopo le cose.

6) E' ovvio che chi arriva da un altro Paese deve sforzarsi di integrarsi e di accettare usi e costumi del Paese in cui arriva, oltre che rispettarne le leggi; è altrettanto ovvio che chiunque di noi deve essere ospitale e altruista, o meglio dovrebbe. Non perchè lo dice una religione, ma perchè lo dice l'etica.

7) Francamente, quando vedo una persona di colore sconosciuta venirmi incontro la sera, sono preoccupato esattamente come lo sono quando la persona è di pelle bianca, anzi forse un filo di meno, ma certo non di più: quanto a delinquenza, non dobbiamo imparare niente da nessuno.

8) Il mondo è un posto difficile e gli uomini sono in buona parte egoisti e cattivi. La vita è una corsa a ostacoli. Ognuno di noi faccia quel che si sente di fare. Ma chi nulla può o vuole fare, si astenga dal denigrare o dal dare contro, sarebbe già una gran cosa.

9) Nel mondo l’1% più ricco della popolazione detiene più ricchezza del restante 99%. Pensate davvero che questa situazione possa andare avanti a lungo? Pensate davvero che non ci debba riguardare se nel nostro Paese o in altri si permette che esseri umani vengano fatti lavorare 10-12 ore al giorno per 2 o 3 euro? I 2/3 della ricchezza dei più ricchi miliardari del mondo non è frutto del loro lavoro ma è ereditato o è frutto di rendita monopolistica ovvero il risultato di rapporti clientelari.

10) Forse le cose non cambieranno mai, perchè la Terra è un pianeta meraviglioso ma lo era di più quando l'essere umano non la popolava ancora. Tuttavia se ciascuno di noi nel suo piccolo farà (o eviterà di fare) qualcosa, forse potremo andare avanti con qualche speranza in più. Di certo con maggiore serenità. E chi ha capito tutto sa che il denaro è importantissimo, ma il tempo e la serenità contano comunque di più.

--
dati del punto 5: La Stampa
fonte immagine: Wikipedia

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: