Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

sabato 17 agosto 2019

Furbizia non è intelligenza

Salvini è molto furbo ma non è intelligente e l'intelligenza politica è cosa ben diversa dalla furbizia.

Fa politica (male) da 30 anni ma questo non basta per diventare un buon politico; tanto per dire, Di Maio, quello che tutti definiscono incapace, dopo due o tre anni di gavetta era già migliore.

Il cosiddetto Capitano ha fatto un errore clamoroso, pazzesco, un autogol da centrocampo che rimarrà nella storia della Repubblica, e adesso sta cercando di fare marcia indietro in modo farsesco.

Io da mesi scrivo che non è affatto detto che staccando la spina al governo si realizzerà quel che Salvini sogna; e 24 ore di di presunta crisi mi hanno già dato ragione. E sono mesi che scrivo che il MoVimento 5 Stelle, oltre a non avere problemi giudiziari (e, nel caso, a saperli affrontare nel modo giusto), a differenza della Lega, e un passato imbarazzante di pessimi governi col Delinquente, a differenza della Lega, è una forza politica nuova e pulita che pensa agli interessi del Paese e non al proprio tornaconto, e un anno di campagna elettorale permanente leghista e quest'ultimo atto di Ferragosto mi hanno dato clamorosamente ragione.

Inoltre ho scritto che il Mov. è adesso il vero partito affidabile, sia in Italia che in Europa, mentre dalla Lega tutti si aspettano instabilità, sorprese, tradimenti e inaffidabilità: non può essere diversamente quando per 14 mesi fai campagna elettorale da Twitter e dalle spiagge e ti concentri ossessivamente sui due o tre temi a te cari tipo quello dei migranti, trascurando completamente il tuo ruolo e comunque comportandoti in un modo che viola clamorosamente l'articolo 54 della Costituzione.

In due giorni Salvini è riuscito a portarsi da una posizione immeritata di forza gestita in maniera molesta a una posizione di estrema debolezza, in cui ha mostrato a tutti la sua incapacità e inaffidabilità; ha resuscitato il PD, un PD peraltro diviso e clamorosamente ancora ostaggio di Renzi, facendolo diventare in un certo senso ago della bilancia, e ha rimesso in carreggiata il MoVimento 5 Stelle che ora, liberato dal giogo di una Lega sanguisuga e fintamente alleata, brilla per senso di responsabilità e per coerenza e può gestire la situazione con più tranquillità.

Sui social invece sono mesi che leggo idiozie tipo i 5s sono come i leghisti o sta tornando il fascismo; adesso che, con lo spettro di elezioni rapide e governo con Casapound e Fdi, Salvini premier e Papi min. Giustizia, il pericolo autoritario ha un suo fondamento, tutti questi presunti esperti da social che consideravano questo governo il peggiore dei possibili e invitavano i 5s a sfiduciarlo sono rimasti a bocca aperta e cominciano ad aver paura. Solo che a forza di gridare "al lupo" quando il lupo non c'è (al massimo c'è un coniglietto molesto), bisogna poi vedere se l'invocazione di aiuto verrà presa sul serio quando il lupo fascista, distrutto l'argine stellato, ci sarà davvero.



autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: