Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

mercoledì 21 agosto 2019

Ragazzi, non provateci

RAGAZZI... NON PROVATECI

Siccome qualcuno butta là, ammiccando. che io parlerei bene di Conte solo ora che la sua grandezza è parsa evidente anche agli ottusi, mi spiace far notare che io parlo bene di Conte (perché ne penso bene)... da quando ho potuto vederlo all'opera (prima sarebbe stata dura, in effetti).

Limitandomi al solo Facebook, che non è l'unico social che uso o l'unico canale su cui scrivo, addirittura parlo bene di Giuseppe Conte premier, qui, già il 14 settembre 2018, quindi 100 giorni appena dopo il suo insediamento e quindi 11 mesi fa! A voce pure prima, ma insomma, adesso stavo al solo dimostrabile e al solo Facebook.
E poi moltissime altre volte.

Non sono il tipo che cambia opinione senza dirlo, o che la cambia a seconda del tasso di umidità; scrivo quel che penso, sono discretamente coerente e posso dimostrarlo, basta leggermi. Oppure prendere atto di questo fatto -vedi oltre- che smentisce la succitata illazione.
--------------------------------

Scrivevo il 21 lug 2019, 12:46
Giuseppe Conte si sta rivelando un ottimo politico, un valido mediatore, un premier all'altezza come non ne avevamo da decenni.
Dubito che l'Italia meriti un premer di tale valore.
Spero non mantenga l'idea di porre fine alla sua esperienza politica alla fine di questa legislatura.
Coerente, corretto, misurato, sa quel che deve dire, sa quel che deve fare, ha stile. Si presenta bene ed è tutta sostanza, non solo forma. Dà sicurezza.
Eravamo abituati a politichetti cafoni, arroganti, so-tutto-io, senza spina dorsale, opachi, bugiardi, senza stile e senza misura, senza competenze e con scarse qualità, voltagabbana e, quando è andata male, anche disonesti.
Ecco perché c'è stupore.

e poi, fra le altre, il 4 luglio, 22 maggio, 4 maggio, 9 marzo,

e poi il 27 gen 2019, 16:17
Il fuorionda (banale, quasi irrilevante) ci mostra un #Conte a suo agio, equilibrato, imparziale, rassicurante, un vero garante e un ottimo premier. Dico ottimo in assoluto, non paragonandolo ai fenomeni dei due/tre decenni passati. #piazzapulita

e il 12 gennaio 2019, 8 mesi fa:
Conte è quello che subito apparve a un occhio equilibrato e attento: un buon presidente. In sei mesi è pure (lievemente) migliorato (solo i cretini non migliorano col tempo, e noi lo sappiamo bene).
"Migliore degli ultimi PdC" è un'offesa. Buon presidente è un giusto e moderato riconoscimento. Sa comportarsi e sa come muoversi. È educato, pacato, equilibrato ma efficace e deciso. Sa mediare. È preparato e colto. Non è superbo, buffone, bugiardo. Non ha processi, indagini, condanne. Non possiede grappoli di tv, giornali, banche, assicurazioni. Non si è circondato di amici d'infanzia, ex avvocati ed ex segretari personali, delinquenti o amanti. Sa ascoltare. Conosce gli uomini, le regole e le lingue. Ha a che fare con due vice non affini e se la cava bene. Parla poco e coi fatti.
Ne veniamo da tragedie, è normale salutare con gioia un presidente normale che sa fare il presidente. La bella normalità fa esultare quando diventa inaspettata eccezione.

e ancora più indietro: 29 dicembre e....
25 novembre 2018, cioè 9 mesi fa!:
Già avere come premier una persona normale, istruita, competente, che sa l'inglese, che sa comportarsi in pubblico, che risponde alle domande e a tono, che non fa l'arrogante il permaloso e il bimbo dell'asilo, che non possiede giornali tv assicurazioni etc pare un miracolo #Conte

e anche 20 ottobre 2018 e 27 settembre e 14 settembre 2018!!!



autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: