Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 9 aprile 2010

Napolitano grandi firme

Napolitano ha posto ancora una volta la sua firma in calce a una legge pensata nell'interesse esclusivo di Berlusconi e dei suoi ministri, quella sul legittimo impedimento (legge ad personam numero 38, firma complice di Napolitano numero 11): un lodo Alfano-bis mascherato, una burla vergognosa e anticostituzionale, l'ennesima porcata di una casta che si pone sopra alla legge e quindi, di fatto, si palesa come regime illiberale. Il recente rifiuto di firmare quella sul lavoro aveva chiarito anche a quei pochi ottusi che ancora non l'avevano capito che Napolitano può non firmare una legge e che se la firma vuol dire che la avalla, rendendosene complice. Una volta di più dico che Napolitano, garante della Costituzione, non garantisce un bel niente e, col suo comportamento pilatesco, rende di fatto possibile la sistematica distruzione dello stato democratico e di diritto in Italia. Siamo nelle mani di nessuno, anzi: magari lo fossimo, non saremmo in quelle di perfetti mascalzoni, di anziani fuori dal mondo, incapaci e impotenti, pronti a vendere lo stato pur di far soldi o di garantirsi un'ultima manciatina di anni tranquilli, senza noie.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui.
Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail
Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


3 commenti:

andrea ha detto...

se fai un salto da paolini al post del 30 marzo,in area commenti pensiero liberale parla di due persone che potremmo essere noi due.meno male che eri tu quello ossessionato....

mauroarcobaleno ha detto...

Non l'avevo notato, grazie per la segnalazione. Parla certamente di noi due con quell'altro che censura le persone pur dandosi arie da politico illuminato. Dice che mi ha mandato via, come se io non potessi scrivergli ogni giorno. Si vanta di una cosa che non ha fatto e che comunque sarebbe un disonore per un blogger: è tipico. E comunque valuta te molto più di me, o fortunato mortale! Io, infatti, sarei "aggressivo" e "maleducato" solo perchè "debole" su tutti i fronti, tu invece sei cattivo e lo sei in maniera scientifica, il tuo livore è matematico, e quindi lui ti preferisce perchè sebbene tu sia incosistente come me hai però una marcia in più!

Vi seguo e apprezzo la discussione. In effetti l'hai stretto all'angolo più volte e in maniera limpida. Inoltre riesci quasi sempre a contenerti quantitatitavemente senza perdere in efficacia. Lui ti preferisce, è evidente. Non ti ha ancora offeso gravemente, sebbene qualche affondo ci sia stato. Ma si vede che a volte lo metti in crisi davvero. Forse temeva di più me, ecco perchè mi disprezza di più (abbiamo fatto discussioni lunghe decine e decine di commenti, nei mesi scorsi) oppure davvero ti gradisce maggiormente, chissà! Non sono geloso, in ogni caso:-). Per ora!

Il tutto è comunque curioso e sfizioso.

Ciao.

mauroarcobaleno

mauroarcobaleno ha detto...

...magari se l'e' presa per il mio post sui webosauri, chissà..
:-)