Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

lunedì 8 dicembre 2008

Vescovi no global

Quello stesso governo, quella stessa opposizione (opposizione a che?) che non trovano i fondi per, non dico migliorare l'istruzione italiana, ma evitare almeno che le aule cadano a pezzi e si trasformino in cimiteri, questi stessi ipocriti che scaldano i seggi di istituzioni un tempo nobili, in quattro e quattr'otto, richiamati all'ordine da padrone Ratzinger che tramite la CEI minaccia di mandare i vescovi nelle piazze, versano 120 milioni di euro alla scuola privata. Qui non si tratta di cifre o percentuali, o del fatto che per la precisione questi fondi vengono assegnati al Ministro Gelmini che poi vedrà che farne (se li tiene per la pubblica, così vedremo i vescovi sfilare per le vie con cartelli e striscioni stile G8?). Il punto è che non si dovrebbe dare un euro alla scuola privata (è privata, no?), mai, e meno che mai in presenza di una scuola pubblica da Terzo Mondo, e mi scuso col Terzo Mondo. Libera Chiesa in suddito Stato.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)


Nessun commento: