Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 19 febbraio 2010

Meno male che c'è Cristicchi

Non le ho ascoltate tutte quindi non dirò "è la migliore". Ma la canzone di Simone Cristicchi presentata a Sanremo è buona davvero ("Meno male", scritta assieme a quel diavolaccio di Frankie Hi Nrg). Testo perfetto, dissacrante e irriverente quanto profondo e divertente: far sorridere delle tragedie del nostro paese è difficile, far sorridere e riflettere è roba da maestri. Gli accenni alla coca, ai videoricatti, alla chirurgia plastica sono geniali, la punturina al Papa indolore ma gustosa, il ritornello, lungi dall'essere offensivo, è eloquentissimo di un certo modo di fare (dis)informazione in Italia: bacchetta chi ci informa male e poco ma anche chi fra di noi ha perso lo spirito critico e la voglia di verità. Interpretazione riuscitissima, motivo musicale che ti acchiappa le orecchie dopo una manciata di note. Godibilissima.

Cristicchi continua il suo cammino di talento in divenire: spesso sottovalutato, specie agli inizi (la qualità stenta ad emergere, nei nostri anni, soffocata com'è dal dilettantismo e l'indipendenza di pensiero e il coraggio sono visti come fumo negli occhi), a volte censurato (almeno due volte). Voi ricorderete "Ti regalerò una rosa" (primo premio a Sanremo 2009) o "Vorrei cantare come Biagio", il tormentone di esordio, o la partecipazione a Sanremo 2008 con la "Rivoluzione" del rapper che ha buttato giù con lui "Meno Male", e fate bene. Ma Cristicchi ha cantato anche altri pezzi e tanti sono i premi e i riconoscimenti avuti in questi anni.
A proposito di coraggio e indipendenza di pensiero, ecco "Prete", liberamente disponibile sul suo sito web: risale al 2005 e demolisce la Chiesa cattolica. Fu bandita dal consesso (in)civile, merita un'ascolto: http://www.simonecristicchi.it/mp3/canzoni/prete.mp3
Impossibile non sentirsi "slacciati".

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui.
Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail
Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


1 commento:

Tamaki ha detto...

Ho avuto modo di sentire "Meno male" di Cristicchi ; testo divertente e allo stesso tempo ti porta a riflettere sulla realtà.
Spero questa canzone salga sul podio perchè davvero merita!!

By G.