Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 4 febbraio 2017

Raggi, andiamo avanti

Direi che anche questa volta la Raggi è stata cristallina, mai reticente, mai in difficoltà, logica, tranquilla e convincente (Bersaglio Mobile, Mentana). E direi che quanto emerge dalle indagini corrobora quel che sto per dire. Quando verranno fuori prove che la Raggi ruba a mani basse o picchia i bambini (non che, poniamo, ha fatto un banale errore amministrativo), avvisatemi (può sempre accadere, mica lo nego, non la conosco di persona, e a volte ti frega pure chi conosci bene); però nel frattempo su invenzioni, montature, pagliuzze che diventano travi non mi infastidite, ok? In assoluto e in particolare se siete fan di quei partiti che hanno ricoperto Roma di guano e corruzione per decenni. E io non sono grillino, ho un cervello che per adesso gira, le cose sono ben diverse, benché molti grillini un cervello l'abbiano, non tutti certo, essere grillini non è un merito, è un orientamento socio-politico, quindi anche uno scemo o un corrotto può votare o essere iscritto al movimento, come al PD o a FI.
Io direi che, ad oggi, Raggi ha commesso alcuni errori di valutazione (ma, per ora, comprensibili: Marra, a occhio l'avrei scelto pure io) ma ha anche fatto molto di buono, avendo contro tutti (tutti quelli fuori dal M5S e anche qualcuno del M5S!), e dovendo occuparsi di una città enorme, difficile e completamente devastata. Ci vorranno anni per rimetterla in piedi, volendo farlo e con l'aiuto di tutti o di molti; con tutti contro, non saprei.
Certo, se i media avessero esaminato così a fondo l'operato dei sindaci precedenti, Roma oggi non sarebbe devastata. E se i media non si inventassero le notizie (accade spessissimo), l'aria sarebbe meno puzzolente.
Al di là di quel che potrà fare di male in futuro, è davvero avvilente vedere che un intero mondo cui è stata tolta la mangiatoia di Roma e delle Olimpiadi si sta accanendo contro di lei a priori, cercando di farla cadere in trappola, spalleggiato da media che di professionale e di imparziale non hanno nulla.
Io dico che se alla fine del suo mandato la situazione di Roma sarà migliorata anche solo di un 15%, meriterà la riconferma. E' una donna che si sta dando molto da fare, e al momento merita tutto il rispetto e l'appoggio, in assoluto e, manco a dirlo, paragonandola ai suoi avversari che l'hanno preceduta in questo compito.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: