Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

venerdì 17 giugno 2016

Allerta permanente

Per la regione: allerta 24 ore (tutto giovedì) e annunciata tutto venerdì (per un totale di 48 ore), quest'ultima poi tolta di fretta stamane. Livello giallo, temporali forti e rischio idrogeologico, 48 ore!, TUTTA la regione.
Per un sito non istituzionale: allerta 2 ore (23,30 del giovedì - 01,30 del venerdì), ma per quattro gocce, temporali non probabili.
Realtà per Massa e Carrara costa e città: pioggetta dalle 23 alle 01, nessun temporale. Chi aveva ragione?
Questa cosa capita non sempre, ma spesso, troppo spesso. Per un temporale possibile non puoi dare tutta la regione e due giorni e due notti, che roba e'? E' come dire a uno: non uscire di casa tutte le mattine perchè prima o poi muori. Quello lo so pure io, ma che faccio, sto a casa sempre? Si muore anche lì, arrivati a 100 anni.
Anche questa volta la regione ha emanato un'allerta eccessivo per estensione temporale e territoriale, senza rivederlo nel corso della giornata. E' un modo di fare assurdo. Non serve a niente, anzi fa danni.
Non si può far vivere i cittadini sotto allerte continue generalizzate di 24 ore: dopo un po' all'allerta nessuno farà caso, neppure quando sarà il caso.
Devi via via rivedere l'allerta ogni 6 ore restringendo sempre più fasce orarie e zone. Questa è la soluzione, io non critico solamente, propongo.
Come mai un sito non istituzionale (e direi affidabile, l'affidabilità l'ha dimostrata sul campo) ha detto che sarebbero state quattro gocce? Come mai ha saputo dire, fin dalla mattina del giovedì, che comunque i problemi non ci sarebbero certo stati sino alle 22? Come mai, dopo pranzo, ha saputo escludere ogni problema su Massa e Carrara costa e città e, verso le 21, addirittura limitare la fascia di minimo rischio alle due ore a cavallo della mezzanotte? Vuol dire che è possibile farlo, e che se uno non lo fa o non vuole o non ci riesce o è vittima di procedure sbagliate.
Anche quel sito di cui parlo sbaglia, a volte (poche), ma quello che io contesto qui non è un errore previsionale, sempre possibile (anche se meno probabile se rivedi le cose ogni 6 ore), è un errore di metodo.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: