Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

martedì 23 luglio 2019

5 Stelle e 2 Mandati

L'ho già scritto, ma so di rivolgermi anche a persone che alla prima non afferrano (o fanno finta).
5 STELLE e 2 MANDATI
Due mandati io li ho sempre interpretati come 10 anni (2 legislature), perché non ha senso dire due mandati e poi le due legislature durano 1 anno ciascuna. Si sa che in Italia di rado la legislatura finisce regolarmente. ------- Inoltre è una regola che il Movimento si è dato da solo, quindi puo' modificarla tranquiilamente (e senza perdere la faccia) se l'esperienza dal 2009 ad oggi suggerisce modifiche, non penso debba rendere conto a nessuno, e certo non può prendere lezioni da chi certe regole non solo non le rispetta ma nemmeno se le dà e spesso nemmeno rispetta le leggi vigenti, anche perché se pure i mandati fossero tre (o sempre due ma interpretati nel senso logico dei 10 anni), si tratterebbe sempre di una regola anni luce migliore di quella inesistende degli altri partiti, in cui generalmente tutti campano di politica 4 o 5 decenni. ------- Pertanto fanno bene a rivedere la cosa, ho sempre pensato che il primo mandato, soprattutto se locale, non debba essere considerato e che i due vadano intesi col numero di anni. Perchè un conto è non bivaccare in Parlamento a vita, un altro è dover abbandonare appena hai acquisito esperienza: sarebbe un danno per la collettività. Ma tre mandati sono sempre meglio di infiniti... E chi ne prevede infiniti e oggi parla fa solo pena. -------Il trucchetto di cercare di blindare il Movimento nelle regole che da solo si dà non funziona, perchè a volte l'esperienza ti suggerisce aggiustamenti, e trattandosi si una forza politica nuova che nel 2009 non aveva esperienza di governo è fatale che qualche revisione (moderata, motivata e logica) possa esserci. --------------Spiace (e fa un po' ridere) che a fare lezione dalla cattedra siano gli asini (gli altri partiti), che hanno sempre fatto e tuttora fanno ben di peggio. Non starò qui a dire che Renzi e Boschi promisero 8 volte di lasciare la politica e non l'hanno fatto o che Salvini era no tav e contro i meridionali e adesso è a favore di entrambi, perchè sarebbe un paragone assurdo, trattandosi in questi due casi di vere e proprie promesse mancate o voltafaccia pazzeschi, e non di normali aggiustamenti di ottime regole autoimposte. Ma insomma, chi doveva intendere ha inteso.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: