Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * FONTI *


.
Se trovi interessante quel che scrivo non sai cosa ti perdi su Twitter e Facebook.
Se non mi trovi interessante, lo accetto, ma hai un problema! :-)

martedì 16 luglio 2019

Non è un omaggio

Se acquisti un certo smartphone (che chiamerò Y) in un certo periodo (per esempio da maggio a luglio) in determinati punti vendita (fra cui Z) hai diritto a un omaggio (es: un accessorio) del valore di una sessantina di euro.
Ottimo. Yup! Yup! Yeah...

Poi però per averlo devi andare sul sito, leggerti il regolamento (non breve), registrarti, dare tutti i tuoi dati, tutti quelli dello smartphone (e fin qui ok, si fa per dire), inviare foto della scatola, e foto del cellulare acceso con la schermata dell'imei, etc, etc... Strano che non chiedano un videoclip del momento in cui il commesso del negozio Z te lo consegna e tu paghi il dovuto.

Grazie lo stesso. Sarà per la prossima volta. Sarà per mai.

Se io dico a Luca: se mi aiuti ad imbiancare la camera dei bimbi ti regalo un cesto di albicocche, alla fine del lavoro glielo regalo, non gli faccio perdere 30 minuti tra dati e foto per poterlo avere. Non gli dico, ok adesso vai a casa, fatti una doccia, cambiati che sei tutto sporco, vai sul mio sito, leggiti il regolamento, registrati, dammi tutti i tuoi dati, e allega una foto dei vestiti che hai usato per aiutarmi ad imbiancare e anche una foto di io e te che imbianchiamo. Ti arriveranno poi con comodo un po' di albicocche a casa. Sarebbe una presa per il sedere.

Non è un omaggio, questo, è un'altra cosa.

Alla critica faccio seguire, come sempre quando posso, la proposta.
Cosa avrebbe potuto fare il produttore Y per accontentarmi?
Semplice.
Tu acquisti il cellulare Y nel negozio Z. Hai diritto all'omaggio e il negozio Z te lo consegna SUBITO.
In questo modo si elimina tutta la necessità di dover comunicare quella babele di dati: sei tu, sei lì in negozio, stai comprando quel cellulare.
Poi il negozio Z ottiene il rimborso da Y.

Sarebbe troppo semplice, lo so.
E non otterrebbero i tuoi dati...
E non scoraggerebbero dal chiedere l'omaggio almeno 5 persone su 10.

Ecco perché dico: non è un gentile omaggio. E' un gentile qualcos'altro.

Il punto è che noi, in genere, siamo imbecilli. E, loro, ci prendono per quel che siamo.



autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: