Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

martedì 2 marzo 2010

Ipocrisia made in Italy

Trovo l'esclusione di Morgan dal Festival di Sanremo ipocrita e assurda. Non entro nel merito, non mi interessa. Preciso di non essere un suo fan. Morgan viene escluso non perchè si droga (nel caso, rimarrebbero in pochi, sia a Sanremo che in Parlamento che ovunque) ma perchè a pochi giorni dal via afferma ai quattro venti di farlo a scopi antidepressivi: vi si legge un messaggio diseducativio e pericoloso. E' vero: ha detto una boiata e andava bacchettato, in un paese però in cui non si bacchetta nemmeno chi ruba o commette reati di inaudita gravità. Escluderlo è ipocrita: passa il messaggio che chi la consuma e non lo dice (e magari lo fa per noia e non perchè depresso) resta, chi incautamente ne parla paga. E' tutto così tremendamente italian style! La Clerici ammette di essere finita all'ospedale a causa della dieta eccessiva adottata allo scopo di mettersi in forma per la kermesse: messaggio diseducativo e pericoloso, l'anoressia è una piaga immensa. Ma lei sul palco c'è, l'ho vista un paio di sere e non posso essermi sbagliato: è bravina ma quelle gaffe sa farle solo lei...
Questo paese mi ha stufato, in ogni suo aspetto, dal più importante e grande, al più stupido e irrilevante. Mi ispira solo strazio e angoscia, senso d'impotenza ed inevitabile e giustificata rassegnazione: a tutti va bene tutto e ciascuno fa quel che vuole; il più forte gode e il più debole cade. E l'apatico tele-utonto italiota gode guardando il grande fratello mentre una cricca di volgarissimi ladri gli mangia soldi e futuro!

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)

Per tornare alla home page clicca qui.
Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail
Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: