Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

giovedì 7 luglio 2016

Giampaolo alla Samp

Marco Giampaolo è il nuovo allenatore della Unione Calcio Samp-Doria. Sappiamo chi è.
Penso che come persona sia l'ideale per l'ambiente Samp: parlo dei valori, del modo di fare, delle sue idee generali, della sua coerenza: il passato parla di lui. Purtroppo Ferrero è molto lontano dallo stile Samp che in Giampaolo invece secondo me vive bene. E' Ferrero (entusiasta, simpatico, innamorato, guascone) a dover adeguarsi ancora, dopo due anni, a quello che noi siamo. Perchè noi eravamo, siamo e saremo Samp: qualcosa di diverso. Ecco perché temo di perderlo presto, uno come Giampaolo, che invece, ai tempi in cui lo stile Samp era incarnato dalla dirigenza, avrebbe avuto le carte in regola per aprire un ciclo di anni.
E non parlo (ancora) delle sue idee calcistiche, sia chiaro. Io ragionavo dell'uomo. Mi ha sempre convinto, anche se a volte la coerenza che lo anima sfiora l'autolesionismo.
Benvenuto. Fai riferimento a noi, se puoi. Non a quelli, fra noi, che trollano e sparano minchiate sui social. A quelli che cantano 90 minuti anche quando si perde. A quelli che ci sono sempre. A quelli che sono la Samp, sempre. A quelli che Wembley o Varese ma è sempre Sampd'oro.


autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: