Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 10 luglio 2016

"Ho firmato per noi!"

Torino, 19 maggio 1988, alla fine di Torino-Sampdoria, con la Samp che vince la sua seconda coppa Italia grazie a una partita incredibile tutto cuore e al gol di Salsano che al 112' con un tiro immaginifico risistema tutto dopo che s'era messa male (due autoreti!), curva in delirio, Vialli lacrime di felicità, il solito giornalista idiota che anziché chiedere a Vialli del match appena giocato, della coppa appena conquistata, etc. gli chiede dove andrà l'anno prossimo. Provate a chiederlo a un Pogba il giorno in cui alza una coppa poi vediamo se potete ancora lavorare nella UE...
E insiste, dove andrai, per chi hai firmato, mentre Vialli ha nel cuore solo la Samp, la Coppa, e i tifosi in delirio verso i quali sta correndo. All'epoca era così, eravamo forti e simpatici, vincevamo senza diventare antipatici e senza perdere in giocosità, e tutti ci stavano addosso, per soffiarci le stelle, ma noi siamo andati avanti, molti giocatori hanno rifiutato contratti milionari per restare a Genova quando ancora non s'era vinto nulla e non c'era la benché minima certezza di riuscire a vincere mai nulla, e alla fine sono stati premiati con un decennio di trionfi. E quello a chiedere dove vai adesso, per chi hai firmato.... E Gianluca Vialli, immenso, a rispondere con una frase che ha fatto storia. "Ho già firmato", dice Luca per levarselo dalle balle in questo momento di festa (secondo trofeo per una società che nata nel '46 mai nulla aveva vinto e mai ha avuto santi in paradiso). E il giornalista: Per chi? E Vialli.: "PER NOI" !!!!!!!!!

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: