Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

sabato 15 ottobre 2016

Calcio all'italiana

Fra i presidenti di squadre di calcio in Italia ci sono delinquenti, pregiudicati, persone che hanno comprato partite, malavitosi. Gente che ne ha fatto di ogni. Poi viene fatta una legge che dice che chi ha avuto problemi con la giustizia, anche piccoli, non può fare il presidente. Anche se ha già pagato la sua pena. Bene... Ovviamente per i reati commessi da una certa data in poi, quindi fior di delinquenti potranno continuare a fare i presidenti, tutti praticamente, tranne, probabilmente.... Ferrero, che ha patteggiato un annetto per vicende extra calcio e antecedenti al suo ingresso nel calcio. Non me ne frega niente, ma è solo per dire che è una vaccata che protegge i soliti noti. Il fatto è che Ferrero, coi suo mille difetti, ha pure qualche pregio; in particolare: è spontaneo e ha portato una ventata di novità nel calcio. Due colpe enormi in questo ambiente ipocrita, paludato e gestito sottobanco dai soliti figuri.
Naturalmente non si parla mai del fatto che a breve Juve e Fiorentina potrebbero essere accusate di falso in bilancio per non aver accantonato le somme corrispondenti ai risarcimenti di Calciopoli che presto si vedranno costrette a sborsare (la ragione è che truccando i campionati fecero retrocedere il Bologna e altre squadre, ci sono sentenze definitive). Nè si parla del fatto, cui accenna Ziliani oggi, che non sarebbe nemmeno regolare, probabilmente, l'iscrizione al campionato di queste due società. Che dire poi del fatto che si consente da anni a una società di fregiarsi in tutte le occasoni ufficiali di due scudetti che non ha vinto? (Li comprò, nel caso). Avete mai sentito di diffide, multe, penalizzazioni?
Il solito schifo italiota, non dissimile da quello che ha partorio l'immensa vergogna di Calciopoli.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: