Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

giovedì 20 ottobre 2016

Gasperini sei una persecuzione, trova pace per favore

Leggo Gasperini (ex all. Genoa) che parla dei derby passati...
che lui ha fatto sempre alla grande... che con lui il Genoa ha sempre dominato...
che quelli vinti li hanno stra-vinti, dominando alla grande sempre...
che quelli persi li hanno persi di poco e di solito non meritando... (e dopo ogni derby perso aggiungeva sempre per ingiustizie arbitrali)...

Premesso che io mi ricordo solo le sue lamentele (puntuali dopo ogni derby vinto o perso, tipo il torrone durato mesi sul gol super regolare di Gabbiadini) e che Gasperini ha dimostrato più volte di non saper perdere né vincere...

E premesso anche che io dei derby con Gasperini ricordo anche tante scarpate, falli tattici, entratacce (uno su tutti Kristcic, rovinato) e gesti sommamente antisportivi (tipo irridere i nostri tifosi sotto la Sud o non fermare il gioco con un uomo a terra, per cogliere fior da fiore)...

Premesso tutto questo, e detto che poi ognuno la vede a modo suo ma i fatti sono fatti, mi sono quasi fatto convincere da questi ricordi del Gasp... quando per curiosità vado a vedere le statistiche di questi ultimi derby che il Gasp avrebbe dominato... e vedo 4 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. In pratica, oltre a non essere vero che ha sempre dominato (è capitato in due soli derby, e mi permetto di dire che ci abbiamo messo parecchio del nostro) e ad essere sempre state pretestuose, infondate e antisportive le sue rimostranze post gara, ecco qua: ha vinto il 36% dei derby giocati. Ahahahahahahah.

Fa' una cosa Gasperini, evita di sparare immani cazzate, pensa all'Atalanta (a proposito, 2-1 a Marassi per noi poche settimane fa).

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: