Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

lunedì 9 maggio 2016

Il politico da Fazio, che strazio...

Un po' penosa l'intervista (?) di Fabio Fazio a Renzi. Se non confuti le boiate propagandistiche di chi ti sta davanti, non contesti le palesi inesattezze, e non gli chiedi nemmeno una cosuccia scomoda non fai un'intervista, fai uno spot. Con Di Maio Fazio aveva mostrato le unghie, con Renzi il registro è cambiato. Quando un politico si sottopone volentieri alle domande di un giornalista, è già un bell'indizio che quel giornalista non sa fare il giornalista. La stessa sensazione l'ho provata con Dell'Utri dala Bignardi, con Renzi su canale 5 il pomeriggio, e tante altre volte a Che tempo che fa.
Si limitasse ad invitare cantanti, scrittori, filosofi, attori, studiosi, Fazio sarebbe un grande e il suo spettacolo godibilissimo (magari un po' meno Volo e Marzullo, grazie). Quando invita un politico, il vomito è inevitabile. Davvero uno spettacolo indecoroso. Peccato, è conterraneo, tifiamo per la stessa squadra, è simpatico e bravo. D'altra parte se cambiasse tono farebbe la fine di Rossi Luttazzi Guzzanti Fo Travaglio Massimo Fini e, prossimamente, Giannini...


autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: