Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

martedì 3 maggio 2016

Leicester e calcio inglese, un mondo a parte

La vittoria del Leicester, incredibile e inaspettata, mi riporta alla mente quella della mia Samp del 1991: bellissima e senza ombre, incredibile e incancellabile, magica. Inaspettata del tutto forse no, dato che, nei nostri 70 anni di vita, abbiamo avuto una squadra in grado di provare a vincere lo scudetto per 3 anni, e il 1990-91 era uno di quelli, ma lo stesso inaspettata se solo pensiamo a quello che facevamo sino a pochi anni prima e alle risorse discrete ma non eccessive, nemmeno per l'epoca, che abbiamo impiegato per riuscirci. Con una differenza: che in Italia, complice la ingiusta ripartizione dei diritti tv, la sudditanza psicologica di parecchi ambienti e la carente cultura sportiva è molto più difficile (quasi impossibile oggi, difficilissimo vent'anni fa) trionfare se non sei una delle tre o quattro società che fatturano centinaia di milioni, in Inghilterra è meno difficile, sebbene Ranieri abbia compiuto comunque un'impresa pazzesca. Mi ricorda anche il Verona del 1985, anzi per ora è più simile a quella l'avventura del Leicester, perchè davvero quella del Verona non se l'aspettava nessuno, e la Sampdoria comunque non fu meteora: per dieci anni imperverso', totalizzando 7 trofei in tutto e svariate finali e piazzamenti di prestigio, cosa che speriamo possa fare anche il Leicester e che invece non fecero Verona e tanto per dire il mitico Cagliari di Gigi Riva.Il calcio inglese, comunque, è il Paradiso per chi ama il calcio; la cultura sportiva degli Inglesi è anni luce lontana dalla nostra meschina e marcia visione delle cose. Pensate a quanto male hanno fatto gli hooligans, marchiando di brutto un mondo bellissimo che è riuscito ad eliminare questi immondi virus che da noi invece imperversano: la violenza e l'antisportività.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: