Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

martedì 10 maggio 2016

Provare a guardar le (cinque) stelle

Beppe Grillo è un pregiudicato, ok. Ma lo era prima di occuparsi di politica, non come gli altri che li hai votati angioletti e li hai scoperti ladri e corrotti. E coerentemente non ha incarichi pubblici né li vuole. Non maneggia soldi nostri. E comunque non ha rubato soldi o evaso o corrotto o ucciso. Non guadagna 15 mila euro al mese di soldi nostri, non ha vitalizi o auto blu. Non riscrive la Costituzione coi piedi. Tutti i media tranne uno o due massacrano il Movimento 24 ore su 24, a priori, diffondendo menzogne, ingigantendo casi minimi del Movimento e omettendo di citare casini enormi dei partiti di governo. Per un caso minimo (quello di Quarto, subito risolto) hanno montato un circo immenso, ma ogni giorno ne mettono dentro uno del Pd o dei 5 Stelle? E De Luca chi ce l'ha? E chi sta su grazie ai voti di Verdini? E chi fa patti segreti con Berlusconi?

Del Movimento 5 Stelle si può dire quel che si vuole, che alcuni sparano minchiate, che lo stesso Grillo su sette azzeccate tre le spara grosse, che non hanno esperienza di governo (nessuno ce l'ha prima di governare, di quelli che ne hanno tanta abbiamo visto bene le gesta in questi anni), che qualcuno che rubacchia lo hanno pure loro. Ma hanno idee interessanti e si autofinanziano. Senza tv o giornali (anzi, avendoli tutti contro), solo con la Rete, sono arrivati ad essere il secondo partito d'Italia. Noi dovremmo dunque continuare a preferire partiti in cui fai fatica a trovare l'onesto, solo perché di qua può esserci un marcio ma per trovarlo fai fatica, e quando lo trovi se ne va in un baleno? E dovrei preferire i buffoni che ci hanno governato negli ultimi trent'anni a questi che hanno rinunciato a 42 milioni di euro pubblici? E che non candidano indagati o condannati? E che hanno un limite di mandati?

Senti, l'ottimo non esiste, il meglio è difficile da trovare, ma al banco della frutta so scegliere fra il putrefatto e il lievemente ammaccato. Quindi al momento votare 5 Stelle è l'unica opzione possibile, se ami la terra in cui vivi e se ti astrai da sterili contrapposizioni politiche fini a se stesse, anche perché non votare è stupido e fa il gioco del potere. LE' a mio parere l'unica opzione possibile non perché Di Maio è fico o Grillo divertente, ma perché se uno non intende votare fascisti, razzisti, omofobi, corrotti, indagati, pregiudicati, incapaci, altro non resta e, quel che resta, non è davvero male, per ora.

O ti candidi e proponi qualcosa di diverso oppure voti il meglio, o il meno peggio, fai tu. Io ho individuato il nettamente meno peggio, quindi se si votasse oggi saprei cosa fare, pur sapendo che del loro programma qualche riga la riscriverei a modo mio, ma sapendo anche dei programmi degli altri partiti, e di quello che poi traducono di quei programmi in azioni concrete, farei un bel falò.

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it) Per tornare alla home page clicca qui. Se questo blog ti interessa e vuoi essere aggiornato sui suoi contenuti iscriviti al mio feed oppure seguimi via mail. Se vuoi segnalare questo articolo clicca sul titolo del post e vai a fondo post.


Nessun commento: