Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione (art.21)

* HOME * CHI SONO * REGOLAMENTO * COSA HO APPENA [RI]LETTO * COSA HO APPENA [RI]VISTO, [RI]ASCOLTATO *
MI PIACE * FB 1 * FB 2 * SCRIVIMI * CONDIVIDO * DEFINIZIONI * SCRIVIMI * FONTI *


.

domenica 4 gennaio 2009

Ogni tanto nasce un fiore

Con una straordinaria vittoria dei principi della Dichiarazione universale dei diritti umani (Dudu), 66 nazioni in sede di Assemblea generale delle Nazioni Unite hanno sostenuto il 18 dicembre 2008 una dichiarazione innovatrice, riaffermando che le forme di protezione internazionale dei diritti umani includono l'orientamento sessuale e l'identità di genere. È la prima volta che una dichiarazione di condanna degli abusi dei diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender (Lgbt) è stata presentata all'Assemblea generale.

I paesi che hanno sottoscritto la dichiarazione dell'Assemblea Generale sono i seguenti:
Albania, Andorra, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Belgio, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Canada, Capo Verde, Cile, Cipro, Colombia, Croazia, Cuba, Danimarca, Ecuador, Estonia, Finlandia, Francia, Gabon, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, Guinea Bissau, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, (ex Repubblica iugoslava di) Macedonia, Malta, Mauritius, Messico, Montenegro, Nepal, Nicaragua, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Paraguay, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Centrafricana, Romania, San Marino, Sao Tomé e Principe, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Timor Leste, Ungheria, Uruguay e Venezuela.

La coalizione di organizzazioni internazionali per i diritti umani che hanno promosso la dichiarazione congiunta comprende:
Amnesty International, ARC International, Center for Women's Global Leadership, COC Netherlands, Global Rights, Human Rights Watch, International Committee for IDAHO (the International Day Against Homophobia), International Gay and Lesbian Human Rights Commission (IGLHRC), International Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender and Intersex Association (ILGA), International Service for Human Rights, Pan Africa ILGA e Public Services International.

Leggi qui per saperne di più. Ogni tanto nasce un fiore...

autore: mauroarcobaleno (blog.mauroarcobaleno.it)


Nessun commento: